Che paura fa la felicità

Ho pubblicato un libro dal titolo: “Che paura fa la felicità” che ha potuto pregiarsi di una bella prefazione di Alex Zanotelli. Il libro è dedicato a Luisa Guidotti di cui Alex Zanotelli nella sua prefazione ha voluto ricordare la figura di medico-missionaria e martire.

Questo libro è un progetto culturale che parte dalla costatazione che l’uomo da sempre ha fatto di tutto per complicarsi la vita, come se avesse paura di essere felice. Con l’avvento del Salvatore, Gesù, l’umanità poteva iniziare un periodo di pace ed amore, invece è continuato tutto forse anche peggio di prima. Una guerra dopo l’altra fino ad oggi dove permangono sul pianeta circa 200 conflitti armati.

L’umanità ha tradito l’annuncio di gioia di Dio traducendolo in un salvacondotto a proprio uso e consumo capace di giustificare genocidi, stermini di interi popoli, guerre giuste, guerre preventive, guerre dove il sangue dell’uomo, a cui Dio si è rivolto con la stessa speranza di salvezza e di gioia, scorre inarrestabile come un fiume.

È una disamina non solo storica, ma anche sociale, religiosa e politica. Critico verso una chiesa che si è accomodata a contemplare la croce per poi dimenticare quel Cristo che ogni giorno è crocefisso nelle carni dei più poveri. Critico verso un razzismo che dilaga nei comportamenti e nella testa della gente in forma sempre più convinta e pericolosa. Infine ricordiamo o riscopriamo qualche pagina della nostra storia nascosta di cui abbiamo ufficializzato versioni non veritiere, quelle offerte dai vincitori.

Una descrizione della presentazione del libro è su Amazon, dove è disponibile semplicemente digitando il titolo, come eBook e libro cartaceo.